I nostri vini nascono dall’intreccio di due passioni. Quella della famiglia Bonotto per la propria terra e le proprie vigne, che crescono all’interno delle magiche Colline del Prosecco diventate da poco patrimonio dell’Unesco per la loro incredibile bellezza, e quella per la genuinità di un prodotto che non conosce eguali al mondo.

Manzoni bianco IGT

HomeVini Bio, Vini FermiManzoni bianco IGT

Manzoni bianco IGT

Il prof. Luigi Manzoni ha inventato negli anni ‘30 questo incrocio tra Riesling Renano e Pinot Bianco, vitigno autoctono morbido e aromatico ma con una piacevole acidità. Questo vino è nato per Roberta, che all’aperitivo vuole sempre un vino fermo, è Biologico e viene da un vigneto che ha più di 50 anni.

Categorie: ,
Descrizione

Descrizione

Il prof. Luigi Manzoni ha inventato negli anni ‘30 questo incrocio tra Riesling Renano e Pinot Bianco, vitigno autoctono morbido e aromatico ma con una piacevole acidità. Questo vino è nato per Roberta, che all’aperitivo vuole sempre un vino fermo, è Biologico e viene da un vigneto che ha più di 50 anni.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE

Colore: Giallo paglierino.
Profumo: Note floreali di fiori di campo e piccoli fiori bianchi, fruttato con sentori di frutta esotica, pesca e mela.
Palato: Gradevole componente sapido-minerale, vivace e persistente.
Servizio: Servire freddo ad una temperatura di 8-10°C.
Abbinamenti Consigliati: Vino pregiato da degustare con antipasti di verdure, crostacei o risotti con erbette di campo. Ottimo abbinato a portate a base di Asparago Bianco di Cimadolmo IGP, sorprendente con i formaggi poco stagionati e con il pesce.
CARATTERISTICHE TECNICHE

CARATTERISTICHE TECNICHE

Vitigno: Manzoni 6.0.13.
Zona di produzione: Sinistra Piave.
Altitudine vigneto: 40 metri sul livello del mare
Composizione del suolo: Ciottoloso.
Sistema di allevamento: Sylvoz.
Vinificazione: Raccolta manuale delle uve.
Macerazione a freddo per poche ore.
Pressatura soffice e pulizia del mosto per decantazione statica a freddo.
Avvio della fermentazione alcolica con lieviti selezionati varietali.
Pulizia del vino a fine fermentazione e stoccaggio in serbatoi di acciaio a temperatura controllata.
Dopo l’imbottigliamento il prodotto riposa per qualche mese nel nostro magazzino condizionato.
Maturazione: Seconda decade di settembre.
CARATTERISTICHE CHIMICHE

CARATTERISTICHE CHIMICHE

Acidità totale: 5,30 g / l
Alcol: 12,50% vol
Residuo zuccherini: 4 g / l
Estratto totale: 18 g / l
SO2 libera: 40 mg / l
SO2 totale: 135 mg / l
PH: 3,30
CARATTERISTICHE DI CONFEZIONAMENTO

CARATTERISTICHE DI CONFEZIONAMENTO

Bottiglia: Bordolese Claret
Tappo: Stelvin
Cartone: 6 Bottiglie
Pallet: 84 Cartoni